Via Roma, perde il controllo e finisce con l'auto contro il muro

La Fiat 600, forse, stava cercando di entrare nel parcheggio privato ma per cause non ben definite “ha preso male le misure"

Immagine di repertorio

Un’auto finisce contro il muro e una persona rischia di rimetterci le penne.

Un assurdo incidente è avvenuto oggi pomeriggio, giovedì 20 aprile, verso le ore 15.30, in via Roma.

Secondo la ricostruzione un’auto, una Fiat 600, è finita inspiegabilmente contro il portone d’accesso di un cortile interno. 

L’auto, forse, stava cercando di entrare nel parcheggio privato ma per cause non ben definite “ha preso male le misure”, toccando il muro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortuna ha voluto che la 600 non abbia investito passanti. Tra questi anche un custode che si trovava all’interno dell’androne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento