Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

Atterrati due elicotteri

La scena dell'incidente avvenuto nel pomeriggio

Terribile incidente con due morti nel pomeriggio di oggi, domenica 21 aprile 2019, in corso Dalla Chiesa (la provinciale 2) a Cirié.

Intorno alle 16 si sono scontrate una moto Yamaha 850 e una Fiat Punto. Il centauro, Giovanni 'Gianni' Basilicata di 48 anni che proveniva da Nole, dove risiede, è morto nonostante un lungo tentativo di rianimazione. La vettura si è ribaltata e per l'automobilista, Francesco Accorinti di 62 anni anche lui di Nole, si è reso necessario il trasporto in elicottero all'ospedale Cto di Torino, dove è morto poco dopo il ricovero. Ferita in modo meno grave la figlia di Basilicata, 15enne, che viaggiava in moto con la vittima, trasportata in ambulanza all'ospedale di Cirié.

Sul posto è atterrato anche l'elicottero dei vigili del fuoco. L'incidente è stato rilevato dai carabinieri che stanno cercando di stabilire la dinamica. Non è escluso che l'auto stesse facendo un'inversione di marcia.

punto-yamaha-morto-corso-dalla-chiesa-cirié-190421-2-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Certo per far capottare la punto la moto quanto doveva andare.

  • Mi ci gioco le palle che la macchina usciva dal distributore facendo inversione ...

  • sicuro inversione di marcia....

Notizie di oggi

  • Salute

    Miracolo in ospedale: arriva con un dardo che gli buca cuore e polmone, viene salvato

  • Cronaca

    Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Cronaca

    Paura in carcere: ergastolano convocato per un provvedimento prende a forbiciate un agente

  • Cronaca

    Aggredisce un poliziotto e con un morso gli strappa un pezzo di dito: arrestato

I più letti della settimana

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Ragazzo investito da un treno, è morto: ferrovia interrotta

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

Torna su
TorinoToday è in caricamento