Giovanissimo ciclista investito: al volante c'era un minorenne che provava l'auto con gli amici

Veicolo finito nel fosso

La Lancia Delta che ha investito il giovane ciclista e poi è finita in un fosso

Guidava a 17 anni, naturalmente senza avere la patente, insieme a degli amici il conducente della Lancia Ypsilon che nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 28 marzo 2019, ha investito un ragazzino di 12 anni, ciclista della Rostese (stava praticando mountain-bike), su una strada sterrata nella zona del lago Pessina a Reano. La vettura è poi finita nel fosso a bordo strada.

Il giovane, che abita in paese, era anche alla guida con un braccio rotto e la vettura non era assicurata.

Il ragazzo ferito fortunatamente se la caverà, anche se purtroppo passeranno diversi mesi prima che possa rimettersi in bicicletta ad allenarsi.

investito-ragazzino-ciclista-lago-pessina-reano-190328-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento