Cisterna esce di strada dopo lo scontro con un'auto: strada chiusa per ore

C'era una fitta nebbia

La cisterna uscita di strada tra Carignano e Osasio

Chiusa dalla prima mattinata di oggi, martedì 7 gennaio 2020, la strada provinciale 138 nel tratto compreso tra Carignano e Osasio a causa dell'uscita di strada di una cisterna che trasportava gas liquido dopo lo scontro frontale con una vettura.

Serviranno ore per la messa in sicurezza del mezzo. Sul posto sono intervenuti, oltre ai sanitari del 118 che hanno soccorso i due conducenti (pressoché illesi sia la donna al volante dell'auto che il camionista che guidava il mezzo pesante), i carabinieri, la polizia municipale di Carignano, la squadra 51 del Lingotto dei vigili del fuoco e il nucleo nbcr (nucleare chimico biologico radiologico).

L'interruzione si è protratta fino alle 20. È stato necessario travasare 6mila litri di combustibile, anche con l'aiuto degli specialisti del nucleo travasi del comando di Milano.

Tra le cause dell'incidente potrebbe esserci la nebbia, che questa mattina era molto fitta nella zona.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento