Scontro frontale tra auto e tir: grave il conducente della vettura, che resta distrutta

Mancamento al volante

La Lancia Ypsilon rimasta distrutta nello scontro frontale

Un 50enne italiano di Nichelino è in condizioni gravi all'ospedale Cto di Torino, anche se non rischia la vita, dopo un incidente avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 28 gennaio 2020, sulla circonvallazione di Carignano.

Probabilmente a causa di un mancamento, ha perso il controllo della sua Lancia Ypsilon, diretta verso Carmagnola che ha invaso la corsia opposta e si è scontrata frontalmente con un tir ucraino, il cui conducente è rimasto illeso.

La strada è rimasta chiusa qualche minuto per consentire di soccorrere il ferito, poi è stata riaperta a senso unico alternato con la polizia locale a gestire la viabilità. I rilievi sono stati svolti dai carabinieri.

frontale-auto-tir-circonvallazione-carignano-200128-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento