rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Incidenti stradali Avigliana

La piccola Alessia non ce l'ha fatta: è morta a un anno e mezzo dopo 17 giorni di agonia

Tre indagati per omicidio stradale

Alessia Tufano, la bambina di un anno e mezzo di Avigliana rimasta ferita in modo gravissimo nell'incidente stradale avvenuto a Caprie lo scorso 10 aprile 2019, è morta sabato 27 aprile 2019, dopo oltre due settimane di agonia, all'ospedale Regina Margherita, dove era stata ricoverata in condizioni disperate.

Il padre, 42 anni, che guidava la Fiat 500L su cui viaggiava la piccola e rimasto anche lui ferito nell'incidente, è indagato per atto dovuto per omicidio stradale dal pm Giovanni Caspani, che coordina le indagini.

Allo stesso modo sono indagati gli altri due conducenti delle auto rimaste coinvolti nel tamponamento: un'italiana di 55 anni di Rivoli e un italiano di 44 anni di Bussoleno (la sua auto viaggiava però nel senso opposto). Unico a non essere indagato è il conducente del tir che era davanti ed è stato tamponato, un 52enne di Susa.

La dinamica dell'incidente, infatti, è ancora completamente da accertare e andranno valutate bene le singole responsabilità. I carabinieri della compagnia di Susa, intervenuti per rilevare l'incidente, avevano accertato che nell'auto c'era il seggiolino previsto per legge.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piccola Alessia non ce l'ha fatta: è morta a un anno e mezzo dopo 17 giorni di agonia

TorinoToday è in caricamento