Camion resta incastrato nel fosso: problemi per il traffico

Polemiche sulla larghezza della strada

Il camion finito nel fosso (foto da Facebook di Andrea Basano)

Problemi di traffico nel pomeriggio di oggi, martedì 27 febbraio 2018, sulla strada provinciale 139 nel tratto compreso tra Volvera e Airasca a causa di un camion rimasto incastrato in un fosso vicino al passaggio a livello, sul territorio airaschese.

Le operazioni per rimuoverlo, infatti, si sono protratte a lungo e molti automobilisti sono stati costretti a lunghe code.

Quel tratto di strada è da tempo al centro di polemiche perché considerato troppo stretto per la mole di traffico che deve sopportare quotidianamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente del camion, della ditta Consorzio Agrario, non ha riportato alcun danno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento