Doppio incidente mette in crisi il nodo della tangenziale, traffico nel caos

Sotto la pioggia

La Lancia Musa finita contro il guardrail

Traffico in tilt nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 17 maggio 2019, in tangenziale nord al nodo di Bruere, a Rivoli. Due auto, una Lancia Ypsilon condotta da un'italiana residente a Pianezza e una Lancia Musa condotta da un italiano residente a Caselle, sono uscite di strada nel curvone che immette in direzione nord Milano-Aosta.

Nessun problema per i conducenti, ma lo scontro ha provocato forte caos e code a causa della chiusura della corsia di destra della tratta. Sul posto la polizia stradale di Torino e gli ausiliari dell'Ativa.

Nella giornata di oggi sono stati numerosi gli incidenti. Gli automobilisti non sono ancora abituati a guidare con la pioggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento