Sabato, 16 Ottobre 2021
Incidenti stradali San Maurizio Canavese / Via Fratelli Remmert

Donna travolta sulle strisce pedonali, salvo il bambino di appena 2 anni

Grave incidente stradale ieri sera in via Remmert, a San Maurizio Canavese. Una badante romena di 35 anni è riuscita a salvare il figlio prima di venire investita

Salva il bambino di nemmeno due anni e finisce all’ospedale investita da un’auto. E’ in gravi condizioni Brindusa C., la badante romena di 35 anni che ieri sera è stata travolta sulle strisce pedonali in via Remmert, a San Maurizio Canavese. L’incidente  è avvenuto poco dopo le ore 18.30. La donna era uscita a fare la spesa, al suo ritorno a casa con il passeggino una Volkswagen Tiguan guidata da un uomo la travolge ma lei ha la prontezza, forse con un gesto istintivo, di spingere via il figlio evitando una strage.

La badante viene trascinata per una ventina di metri. La 35enne viene trasportata immediatamente  al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè in gravi condizioni. Anche il piccolo Mattia viene portato all’ospedale per accertamenti da una gazzella dei carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria. Per il piccolo, a quanto pare, solo un grande spavento. L’uomo alla guida del suv, invece, ha dichiarato di non essersi accorto dell’arrivo della donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna travolta sulle strisce pedonali, salvo il bambino di appena 2 anni

TorinoToday è in caricamento