Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ubriaco sull'autocisterna contromano in tangenziale: il giudice, deve restare in carcere

L'autotrasportatore, 62 anni, ha provocato la morte di Pierluigi Toselli. L'accusa è di omicidio stradale

 

Resta in carcere Vaclav Stauber, l'autista ceco di 62 anni che la notte di domenica 4 settembre ha percorso due chilometri di tangenziale contromano, tra gli svincoli Sito Interporto e Allamano, e ha travolto con la sua autocisterna la Renault Scénic guidata da Pierluigi Toselli, autotrasportatore in pensione di 64 anni residente a Monasterolo di Savigliano (Cuneo), provocandone la morte.

Nell'incidente erano rimasti feriti anche la moglie della vittima e due automobilisti di Orbassano che viaggiavano su una Fiat Panda.

Nell'udienza di convalida che si è tenuta questa mattina, martedì 6 settembre, il gip ha convalidato l'arresto eseguito dalla polizia stradale e disposto la custodia cautelare.

"Sono sconvolto, non mi sono reso conto di quello che stava accadendo", si è giustificato l'uomo, trovato ubriaco al volante con un tasso alcolemico di 1,49 grammi per litro di sangue (i professionisti dovrebbero avere un tasso nullo) e difeso dall'avvocato Ilenia Caratozzolo.

Nel video diffuso dalla polizia si vede come, nonostante decine di veicoli gli abbiano lampeggiato in faccia per segnalagli che viaggiava contromano, l'uomo al volante dell'autocisterna abbia proseguito la sua corsa a velocità sostenuta in terza corsia.

Nel filmato si vede anche il mezzo incrociare il bus che trasportava la squadra Under 15 della Juventus di ritorno da una trasferta.

L'accusa nei confronti dell'autotrasportatore ceco è di omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza.

Nella notte, intanto, i vigili del fuoco hanno concluso le operazioni di travaso della sostanza corrosiva che era trasportata nell'autocisterna.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento