menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avigliana, pirata della strada investe un motociclista

Il 20enne alla guida dell'auto si costituisce sei ore dopo l'incidente

Venerdì mattina alle 6 in via Moncenisio ad Avigliana un uomo di 32 anni alla guida della sua Honda 500-r è stato a investito da un’autovettura.

L’uomo, residente in Sant’Ambrogio di Torino, stava percorrendo la strada statale 24 quando, giunto all’intersezione con via Almese, si è scontrato con un’auto guidata da un 20enne che non ha rispettato il segnale di stop e ha invaso la carreggiata facendolo rovinare a terra. Il motociclista ha riportato la frattura del setto nasale, del femore ed escoriazioni varie giudicate guaribili in 45 giorni dai medici degli Ospedali Riuniti di Rivoli.

Il conducente dell’autovettura è fuggito facendo perdere le proprie tracce, ma dopo sei ore, alle 12 circa, si è presentato alla stazione carabinieri di Avigliana dove è stato identificato.

L’uomo ha dichiarato di essere stato alla guida della sua auto, sequestrata, e di essere fuggito in quanto colto dal panico. E’ stato deferito in stato di libertà per lesioni stradali gravi con fuga e la patente di guida è stata sospesa ai sensi del codice della strada. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento