Scontro tra auto all’incrocio: due donne estratte dalle lamiere e trasportate in ospedale

Illeso il conducente della Porsche Macan

La Kia Rio coinvolta nell'incidente

Incidente questa mattina, lunedì 18 maggio 2020 alle 9, tra una Porsche Macan e una Kia Rio all’angolo tra via Asiago e via Crea. Lo scontro, molto probabilmente, si deve a una mancata precedenza.

La Kia Rio ha subito danni ingenti alla fiancata sinistra. Sulla vettura viaggiavano madre e figlia, entrambe adulte, che sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco e trasportate all’ospedale Martini. Le loro condizioni non sarebbero gravi.

Secondo una prima ricostruzione, la Porsche, il cui conducente è rimasto illeso, stava percorrendo via Crea mentre la Kia Rio procedeva in via Asiago. Intervenuti per i rilievi gli agenti della polizia locale di Torino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento