La sua compagna è morta nell'incidente, lui era ubriaco al volante: arrestato

Dopo gli accertamenti ospedalieri

immagine di repertorio

Paolo Ravera, 50 anni, operaio di Demonte (Cuneo), è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Borgo San Dalmazzo con l'accusa di omicidio stradale per la morte della sua compagna, la 56enne torinese Daniela Vigino, rimasta uccisa nella notte di ieri, domenica 31 marzo 2019, in un incidente stradale sulla statale 21 a Demonte.

Gli accertamenti ospedalieri a cui è stato sottoposto dopo l'incidente hanno infatti evidenziato che si era messo alla guida ubriaco. Adesso è piantonato all'ospedale Santa Croce di Cuneo, dove era stato trasportato per le ferite riportate in seguito al trauma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

  • Torino, colta da malore, stramazza al suolo: muore in ospedale nonostante i soccorsi dei civich

Torna su
TorinoToday è in caricamento