Auto con due giovani esce di strada e si ribalta: i ragazzi tornavano dal Carnevale di Ivrea

I ragazzi sono stati portati al Giovanni Bosco

E' finita fuori strada, alle 5 di questa mattina - domenica 23 febbraio - l'Alfa Mito su cui viaggiavano due ragazzi. E' successo sulla A5, al km 6 della Torino-Aosta in direzione del capoluogo piemontese. I giovani, una ragazza del 1997 di Pianezza e un ragazzo del 1998 di Nole, tornavano dai festeggiamenti del Carnevale di Ivrea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel territorio del comune di Leini, tra gli svincoli di Volpiano e Settimo, l'auto - per cause ancora da accertare - è uscita dalla carreggiata e si è ribaltata. I due giovani sono stati soccorsi e trasportati al Giovanni Bosco di Torino e sono in prognosi riservata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento