Tamponamento fra tre auto, una fugge: feriti tre adulti e un bambino

Le loro condizioni non sono gravi

Una delle auto coinvolte nel sinistro

Un’auto, che poi si è data alla fuga, ha tamponato una vettura che a sua volta ne ha tamponata un’altra. L’incidente si è verificato verso le 17.30 di lunedì 23 dicembre al km 11 della tangenziale nord direzione sud, poco dopo lo svincolo di Venaria.

Sul posto sono rimaste due auto con, a bordo, complessivamente quattro persone. I feriti sono stati tutti trasportati a scopo precauzionale all’ospedale Maria Vittoria di Torino. Le loro condizioni non sono gravi.

In una macchina viaggiava un’intera famiglia: un uomo di 37 anni, la moglie 34enne e il figlio di 3 mesi; sull’altro veicolo il solo conducente. Sul caso indaga la polizia stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incidente tangenziale Venaria 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento