Tamponamento tra quattro mezzi: tre feriti

Alcuni mezzi coinvolti nell'incidente

Incidente alle 12 di sabato 14 dicembre sulla A55 Torino-Pinerolo nel territorio comunale di Scalenghe. Nel tamponamento sono rimasti coinvolti quattro mezzi che viaggiavano in direzione di Pinerolo. In totale sono tre le persone rimaste ferite e trasportate in codice giallo all’ospedale di Pinerolo.

Illesi i conducenti di una Peugeot e di un carroattrezzi, trasportati in ospedale gli occupanti della Clio coinvolta nel sinistro: due uomini residenti a Torino di 36 e 75 anni. Il terzo ferito, un uomo di 28 anni residente a San Vittoria d'Alba (Cn), viaggiava su un autocarro bianco.

Il traffico ha subito forti rallentamenti per circa un’ora in quanto si viaggiava solo sulla corsia di emergenza. Sul posto la polizia stradale e i tecnici Ativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento