Incidenti stradali Via Rivalta

L’auto finisce in un fossato a Rivoli, ma i soccorritori non trovano il conducente: è a casa del fratello

53enne denunciato, patente ritirata e veicolo posto sotto fermo amministrativo

L'auto finita nel fossato in strada Rivalta

L’auto è finita nel fossato ribaltata a testa in giù, ma all'arrivo sul posto dei soccorritori e della polizia locale dell’occupante non c’era traccia. È accaduto ieri sera, sabato 3 luglio, a Rivoli in strada Rivalta angolo via Appennini. Sulla portiera del veicolo i soccorritori hanno trovato tracce di sangue e con l'aiuto dei vigili del fuoco hanno iniziato la ricerca dell'infortunato nei campi circostanti e anche presso gli ospedali della zona. Alla fine il conducente è stato rintracciato telefonicamente ed è tornato sul luogo dell’incidente raccontando di essersi recato a casa del fratello. L’uomo, un 53enne, è rimasto praticamente illeso ad esclusione di alcune escoriazioni.

Da subito, agli agenti della polizia locale di Rivoli, l’uomo risultava in evidente stato di ebbrezza e pertanto veniva sottoposto dagli agenti alla prova dell’etilometro che segnava un tasso alcolico superiore al doppio del limite di legge. Il 53enne è stato così denunciato alla procura della Repubblica di Torino e gli agenti della Polizia locale Rivoli hanno provveduto a ritirare la patente di guida e a porre sotto fermo amministrativo il veicolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’auto finisce in un fossato a Rivoli, ma i soccorritori non trovano il conducente: è a casa del fratello

TorinoToday è in caricamento