92enne perde il controllo dell'auto e sbatte contro il muro di un'abitazione: grave, in ospedale

Lungo la provinciale

Il grave incidente di oggi pomeriggio

E' ricoverato in gravi condizioni, all'ospedale di Rivoli, il pensionato di 92 anni che questo pomeriggio, martedì 8 gennaio 2019, è stato protagonista di un incidente stradale lungo la provinciale che collega Giaveno ad Avigliana, nel territorio di Giaveno. 

L'uomo era alla guida di una Renault Clio quando, all'improvviso, ha perso il controllo dell'auto, schiatandosi contro il muro di un'abitazione.

Il pensionato è rimasto incastrato nella macchina ed è stato estratto grazie al tempestivo intervento di altri automobilisti. Una volta stabilizzato, è stato portato in ambulanza a Rivoli: ha un grave politrauma che ha comportato, tra l'altro, la frattura di cinque costole e due vertebre. La prognosi è riservata anche per via della sua età avanzata. 

Tempestivo anche l'intervento dei vigili del fuoco, per la messa in sicurezza dell'auto. 

Sul posto anche gli agenti della polizia locale, che avranno il compito di ricostruire la dinamica: secondo alcuni testimoni, il 92enne avrebbe compiuto un sorpasso azzardato. Ma questa ipotesi è al vaglio dei civich. 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

Torna su
TorinoToday è in caricamento