Auto e moto si scontrano: morto un centauro, in ospedale una donna

Lungo la solita provinciale

Il drammatico incidente di Ozegna

Tragedia, attorno alle 15 di oggi, martedì 26 giugno 2018, in viale dello Sport a Ozegna, lungo la provinciale numero 53, che da Ozegna porta a Caluso.

Per cause ancora al vaglio dei carabinieri, si sono scontrati una Yamaha 600, guidata da Emanuele Favazzo di 27 anni di San Giusto Canavese, e una Range Rover Evoque, condotta da una donna di 55 anni anche lei di San Giusto Canavese.

Ad avere la peggio è il centauro, morto sul colpo dopo aver battuto violentemente il capo contro il muro perimetrale di un'abitazione. La donna, invece, è stata portata in ospedale con l'elisoccorso, al Cto di Torino, non prima di essere estratta dalle lamiere da parte dei vigili del fuoco e poi stabilizzata dall'equipe medica del 118.

L'auto, infatti, dopo lo scontro, si è più volte ribaltata prima di finire in un fossato.  

La dinamica, come detto, è al vaglio dei carabinieri, che ora dovranno stabilire da dove provenissero i due mezzi. Non si tratta comunque di uno scontro frontale.

Forti disagi alla viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Carne e pesce in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare di un negozio

  • Coronavirus, sei i casi di positività in Piemonte: uno accertato e cinque probabili

Torna su
TorinoToday è in caricamento