Incidenti stradali Corso Francia

Monopattino e auto entrano in collisione a Rivoli: scattano i controlli sul corretto uso di questi mezzi

Il conducente rischia una doppia sanzione per la violazione al Codice della Strada

Ancora un incidente con protagonista un monopattino.

Ieri pomeriggio, mercoledì 14 aprile 2021, in corso Francia a Rivoli, all'altezza del cimitero, si è verificato uno scontro fra un monopattino e una Citroen C3.

Sul primo c'era un ragazzo di nazionalità marocchina, di 23 anni, residente a Torino, rimasto lievemente ferito. Sull'auto, invece, un 58enne di Alpignano, rimasto illeso. 

Da una prima ricostruzione dei fatti, da parte dei civich rivolesi, il monopattino stava percorrendo irregolarmente il marciapiede per poi immettersi sulla carreggiata, all'altezza dell'attraversamento pedonale, pur con il rosso. Una versione dei fatti che, se confermata, porterebbe ad una doppia sanzione per violazione del Codice della Strada. 

“Fortunatamente è la prima occasione in cui il comando è dovuto intervenire per rilevare un sinistro stradale con un monopattino coinvolto, ma non nascondo la crescente preoccupazione per l’aumento del numero di monopattini in circolazione che, se da un lato concorrono alla necessaria rimodulazione della mobilità, dall’altro possono essere fonte di evidente pericolosità se utilizzati in modo improprio o quando condotti da giovanissimi", spiega il comandante della municipale, Marco Lauria.

E i civich hanno già annunciato un aumento dell'attività di sensibilizzazione al corretto uso dei monopattini prima di intensificare i controlli in concomitanza dell’arrivo della stagione estiva. 

"I monopattini sono a tutti gli effetti un veicolo equiparabile alle biciclette. Si invitano quindi i conducenti alla massima prudenza ed in particolare si ricorda che tali mezzi debbono circolare solo nei centri abitati e sulle strade non vietate alle biciclette utilizzando dove presenti le piste ciclabili e mai i marciapiedi, non possono viaggiare contromano, debbono essere condotti da un conducente di almeno 14 anni, è vietato trasportare un passeggero, e di notte è obbligatorio che siano dotati delle luci, il conducente è tenuto ad indossare il giubbottino rifrangente e fino ai 18 anni è obbligatorio l'uso del casco", conclude Lauria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattino e auto entrano in collisione a Rivoli: scattano i controlli sul corretto uso di questi mezzi

TorinoToday è in caricamento