Incidenti stradali A32

Incidente sulla Torino-Bardonecchia: due morti, 29 veicoli coinvolti, 31 feriti

Forse a causa della strada ghiacciata

Un'immagine del maxi tamponamento

E' di due morti, 29 mezzi coinvolti e 31 feriti il bilancio di un maxi tamponamento avvenuto nella mattinata odierna, sabato 13 febbraio 2021, attorno alle 10, lungo la carreggiata nord dell'autostrada A32 Torino-Bardonecchia, in direzione Bardonecchia, nel territorio di Salbertrand, sul viadotto Rio Ponté, tra le gallerie Cels e Serre La Voute.

Stante la ricostruzione dei fatti, un'auto, una Audi S4, è andata in testacoda, urtando dapprima sul lato destro della carreggiata, fermandosi poi sulla corsia di sorpasso, occupandola completamente. Altri veicoli sono nel frattempo arrivati sul luogo dell'incidente a velocità moderata ma creando un rallentamento che, a sua volta, ha portato al maxi tamponamento. 

"Il personale del Servizio Viabilità in forza alla Sitaf Spa si è immediatamente attivato, unitamente alle Forze dell’Ordine, ai vigili del fuoco e al personale sanitario, per prestare i primi soccorsi e l’assistenza necessaria. La Società esprime il proprio cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime e degli utenti coinvolti nell’accaduto", si legge in una nota della stessa Sitaf.

La causa dovrebbe essere il fondo stradale ghiacciato a seguito della neve scesa dalla serata di ieri anche se la Sitaf precisa come "fin dal mattino fosse attivo un servizio di prevenzione antigeliva, con passaggi regolari sulla A32. Poco prima dell'incidente, anche alcuni veicoli di pattuglia sono transitati sul viadotto, senza segnalare alcuna criticità".

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Susa e il personale 118 per le cure del caso agli automobilisti feriti e dell'uomo deceduto: si tratta di Francesco Armentaro, 38 anni, residente a Caselette, che era alla guida di una Audi S4 ed è morto sul colpo.

Ed è di pochi istanti fa la notizia che una seconda persona è morta a seguito del maxi tamponamento: si tratta di una donna, Michelanna Giachino, di 71 anni, residente a Torino, deceduta dopo il ricovero in ospedale a Susa.

I feriti sono 31: due in codice rosso, quattro in codice giallo e ben 25 in codice verde. Le due persone ferite in modo grave sono state portate, rispettivamente, alle Molinette per un brutto trauma renale, l'altra al Cto con un grave trauma cranico e fratture agli arti: è cosciente. 

Proprio per permettere i soccorsi, l’autostrada è stata chiusa in direzione Bardonecchia, con uscita obbligatoria a Susa, fino alle 17.40. Sono intervenute le squadre "91", "92", i volontari di Borgone di Susa e Oulx dei vigili del fuoco.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Torino-Bardonecchia: due morti, 29 veicoli coinvolti, 31 feriti

TorinoToday è in caricamento