La manovra è sbagliata: e finisce incastrata con l'auto nella passerella pedonale

Conducente illesa, aiutata dai pompieri

L'auto danneggiata recuperata dai pompieri

E' rimasta incastrata con l'auto lungo le scale della passerella pedonale, dopo aver sbagliato manovra.

E' successo nella tarda mattinata odierna, sabato 5 settembre 2020, in via Giotto a Settimo.

Protagonista una donna di 78 anni, residente in città. L'auto, essendo rimasta incastrata, non ha permesso alla donna di poter uscire da una delle portiere, con i vigili del fuoco del distaccamento di Torino Stura che l'hanno aiutata, facendola passare dal bagagliaio: non è dovuta ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

Pur con qualche difficoltà, l'auto è stata poi recuperata, rimanendo danneggiata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • Moto cade in tangenziale: centauro grave in ospedale

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento