Provoca l'incidente e scappa: pirata scovato grazie al frammento dello specchietto dell'auto

Fuggito per paura

L'incidente di Piobesi

E' bastato un frammento dello specchietto per incastrare il pirata della strada che lo scorso 5 luglio 2019 ha investito una moto con due passeggeri a Piobesi Torinese, in via XXV Aprile.

L'incidente ha portato al ricovero d'urgenza di un 33enne italiano, che aveva subito la sub-amputazione della gamba destra, riattaccata dai medici con un intervento chirurgico. Così come del conducente, per fortuna in condizioni meno gravi del passeggero.

A dare la svolta alle indagini dei carabinieri di Carignano una parte dello specchietto ritrovato a terra dai militari durante le operazioni di rilievo dell'incidente stesso. Da questo frammento, i militari sono riusciti a individuare il modello della macchina, un’utilitaria di piccola cilindrata.

Dopo una verifica nelle carrozzerie del zona, è stata trovata la macchina e identificato così l’autista, un 22enne di Carignano, denunciato. 

L’uomo ha ammesso le sue responsabilità e ha detto di essere fuggito per paura e per non aver effettuato la revisione all’auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

Torna su
TorinoToday è in caricamento