rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Incidenti stradali Rivoli / Via Tagliamento

Provocano l'incidente a Rivoli e poi fuggono: cinque mesi dopo trovati i responsabili

Nei guai una minorenne di Rivoli e un 20enne di Bruino, che guidava senza patente

Il 27 giugno 2021 scorso, in via Tagliamento a Rivoli, una Fiat 500  a noleggio aveva colpito una Fiat Panda, facendola ribaltare e rimanendo poi su un fianco. All'interno di quest'ultima auto, c'era un pensionato di Collegno, ricoverato d'urgenza e poi dimesso con una prognosi di 60 giorni.

Quel giorno, però, gli occupanti della 500 erano riusciti, nel trambusto dei soccorsi, a darsi alla macchia, senza preoccuparsi delle condizioni di salute dell'altro conducente. Ma cinque mesi dopo, gli agenti della polizia locale sono riusciti a individuare i due che erano a bordo di quella macchina. 

I civich rivolesi danno così avvio alle indagini. E grazie alle testimonianze, alle immagini dei sistemi di videosorveglianza, al telefono di chi aveva preso a noleggio l'auto - un muratore di nazionalità rumena residente a Torino - sono riusciti a individuare i responsabili: si tratta di una 16enne di Rivoli e un 20enne di Bruino.

La prima è stata denunciata per omissione di soccorso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Torino. Il secondo, invece, per lesioni stradale gravi, fuga e omissione di soccorso e guida senza patente.

La svolta all'indagine è partita proprio quando gli agenti sono andati a trovare quel muratore, che si è subito dichiarato estraneo ai fatti. Ma la sua posizione è ancora al vaglio della municipale rivolese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provocano l'incidente a Rivoli e poi fuggono: cinque mesi dopo trovati i responsabili

TorinoToday è in caricamento