Tangenziale in tilt per un tamponamento fra tre auto: code create anche dai curiosi

Nessun ferito

Il tamponamento di questa mattina

Code e forti disagi, questa mattina, martedì 17 dicembre 2019, attorno alle 10, lungo la tangenziale nord di Torino, in direzione nord, nel territorio di Collegno, all'altezza del km 5+900.

Per cause al vaglio degli agenti della polizia stradale di Settimo, tre auto si sono tamponate fra loro: una Renault Clio, una Chevrolet Spark e una Volkswagen Tiguan.

Per fortuna, nessuna persona è rimasta ferita o è dovuta ricorrere alle cure del personale sanitario 118.

Forti code anche in direzione sud, visti i tanti curiosi che hanno rallentato per capire cosa fosse successo dalla parte opposta della tangenziale.

Ora la situazione è tornata alla normalità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento