Il cinghiale sbuca all'improvviso lungo la provinciale: auto presa in pieno

L'animale è morto sul colpo

Ancora un incidente stradale provocato da un cinghiale. Questa mattina, giovedì 1 febbraio 2018, una Opel Corsa, a bordo della quale c'era un operaio di 38 anni residente a Beinasco, è stata parzialmente distrutta a seguito dell'improvvisa comparsa di un piccolo ungulato, sbucato dalla boscaglia.

E' successo attorno alle 12,30 lungo la strada provinciale 143 che collega la Palazzina di Caccia di Stupinigi con l'Ippodromo di Vinovo. 

L'animale è morto sul colpo mentre il conducente è rimasto illeso, anche se l'auto ha riportato danni ingenti.

Per i rilievi del caso è sopraggiunta la polizia municipale di Nichelino. 

Incidente Opel Corsa Cinghiale Nichelino Feb 2018 1-2

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento