menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo della tragedia

Il luogo della tragedia

Incidente a Pinerolo: cantonieri investiti da un mezzo dei rifiuti. Un morto e un ferito grave

Cause in fase di accertamento

Tragedia, nel pomeriggio di oggi, mercoledì 3 marzo 2021, attorno alle 13, sulla provinciale 129 (denominata in questo tratto via Poirino), nella zona di Eataly, a Pinerolo.

Per cause in fase di ricostruzione da parte dei carabinieri della compagnia di Pinerolo, due cantonieri della Città Metropolitana sono stati investiti da un mezzo compattatore della Csea, una società che si occupa della raccolta dei rifiuti.

Sul colpo è morto Rino Riceli, 44 anni, di Torre Pellice. Il suo collega, un 56enne di San Secondo di Pinerolo, è ricoverato in condizioni critiche al Cto di Torino (ha un trauma cranico gravissimo) dove è stato trasportato dall'elisoccorso. 

"Una ennesima tragedia che colpisce i nostri uomini impegnati sul territorio, siamo tutti sconvolti e vicini alle loro famiglie", commenta con commozione il vicesindaco metropolitano Marco Marocco giunto sul luogo dell'incidente dove erano subito accorsi i dirigenti del settore viabilità ed i colleghi dei cantonieri coinvolti. La sindaca metropolitana Chiara Appendino, il consigliere delegato ai lavori pubblici Fabio Bianco e tutti i consiglieri metropolitani seguono in collegamento costante e hanno espresso il loro profondo cordoglio.

"Un settore, quello dei cantonieri, nel quale da anni chiediamo assunzioni e miglioramento delle condizioni di lavoro - protestano dalla Fp-Cgil -, essendo particolarmente esposto al pericolo e che già nel 2019 aveva pagato un prezzo troppo alto, quando a Villareggia due operai avevano perso la vita mentre lavoravano in un cantiere stradale". 

riceli-rino-210303-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento