Auto finisce contro la cabina del gas dopo un incidente: strada chiusa al traffico

Forse per colpa della neve

L'incidente di Chiusa San Michele

Incidente, questa mattina, a Chiusa di San Michele. Due le auto coinvolte, con una di queste che ha colpito una cabina della media pressione del gas metano.

Sul posto sono intervenute le squadre del distaccamento permanente di Susa e quello volontario di Borgone/Sant’Antonino, oltre ai colleghi del nucleo Nbcr (nucleare biologico chimico radiologico).

Con loro anche intervenuti i tecnici del gas e della rete elettrica, oltre a carabinieri e polizia municipale.

La statale è ancora chiusa al traffico. La dinamica è ancora al vaglio della municipale, anche se l'incidente potrebbe essere stato causato dalla neve. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento