Camion si ribalta sulla A4: lunghe code e rallentamenti per circa 2 ore

Il mezzo pesante è finito di traverso lungo la carreggiata

Il camion rimasto di traverso lungo la carreggiata

Si è formata una coda lunga 3 km questa mattina, mercoledì 6 novembre, dopo le 7 sulla A4 tra Chivasso est e Chivasso Ovest in direzione Torino a causa di un mezzo pesante che si è ribaltato poco prima dello svincolo di Chivasso ovest.

A seguito dell’incidente l'autista del tir, rimasto ferito, è stato portato all'ospedale di Chivasso. Dopo circa due ore è stato rimosso il mezzo pesante finito di traverso lungo la carreggiata stradale e la circolazione è tornata regolare.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto i tecnici Satap e la polizia stradale di Novara.
camion ribaltato A4 Chivasso (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento