rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Santena

Incidente pullman Toro, la scientifica cerca tracce dell'autista del tir

E' stata data l'autorizzazione a effettuare i funerali di Fabio Pozzo e Lorenzo Ghedi, le due vittime dell'incidente di domenica sera. Continuano sul fronte delle indagini le ricerche all'autista scappato del tir

Continuano le indagini per trovare indizi sul pirata della strada che domenica sera con il tir ha provocato l'incidente mortale sulla A21, al casello di Santena, dove hanno perso la vita due ragazzi, schiacciati contro il pullman del Torino calcio. La polizia scientifica, di supporto ai colleghi della stradale, sta sottoponendo ad analisi bicchieri, indumenti e mozziconi di sigarette trovati a bordo della motrice del tir rubato. Lo scopo è trovare tracce di dna dei due ladri che hanno sottratto la motrice e il rimorchio a due aziende di Asti e che, dopo l'urto, sono fuggiti facendo perdere le tracce.


Le prime ipotesi parlano di un autista ubriaco, anche se non è stato escluso che viaggiasse a velocità sostenuta per riuscire a passare con il tir dal casello insieme alla macchina che lo precedeva, prima che la leva si chiudesse. Intanto la Procura del capoluogo piemontese ha concesso l'autorizzazione a effettuare i funerali delle due vittime, Fabio Pozzo, 31 anni, e Lorenzo Ghedi, 25. Paolo Pozzo, 24 anni, conducente della vettura rimasta schiacciata tra il tir pirata e il bus del Torino, è invece stato dichiarato fuori pericolo dai medici dell'ospedale Cto e ha ripreso conoscenza. (Fonte Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente pullman Toro, la scientifica cerca tracce dell'autista del tir

TorinoToday è in caricamento