Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Cesana Torinese

Un gioco sulla pista da sci finito male, ragazzo di 20 anni in coma

Ha utilizzato una pala da neve come snowboard, ma si è schiantato contro la recinzione di una pista da sci a Sansicario. Ora il ragazzo di 20 anni è in coma alle Molinette e verrà svegliato nelle prossime ore

Un gioco finito male che ha avuto come risultato un ragazzo di 20 anni in coma all'ospedale Molinette. Il giovane, di Moriondo, si è schiantato contro la recinzione di una pista da sci, a Sansicario, sulla quale si era lanciato, in piena notte, insieme a un amico, su una pala da neve utilizzata come snowboard. L'incidente è avvenuto nella notte tra sabato e domenica.

I due giovani facevano parte di un gruppo di amici che stava trascorrendo qualche giorni di vacanza. Insieme ad altri quattro ragazzi avevano spezzato il manico della pala per utilizzarla a coppia nelle discese, che sono vietate fuori dall'orario di apertura delle piste.


Il giovane si trova sedato in ospedale e verrà svegliato nelle prossime ore; l'amico che era con lui sulla pala ha subito solo un trauma alla spalla e guarirà in pochi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un gioco sulla pista da sci finito male, ragazzo di 20 anni in coma

TorinoToday è in caricamento