menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dagli sci e batte la testa, grave un bimbo inglese di 10 anni

Il piccolo è stato soccorso prima dai genitori e poi trasportato al Regina Margherita. Per lui un trauma cranico moderato

Stava giocando a palle di neve quando è caduto e ha battuto la testa. Un bambino britannico di 10 anni è stato trasportato in condizioni serie all'ospedale Regina Margherita di Torino, dopo una brutta caduta sul ghiaccio vicino all'albergo in cui alloggiava con la famiglia. 

L’episodio a Claviere, sulle montagne della valle di Susa. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, si sarebbe trattato di un incidente provocato da una caduta dagli sci. Dopo la caduta  il bambino è tornato a casa con i genitori, convinti che il piccolo sarebbe guarito nel giro di poche ore. Ma così non è stato.

La coppia ha notato un rallentamento nei riflessi del piccolo e ha subito allertato i soccorsi. Il bambino è stato trasportato in ambulanza dal 118 prima all'ospedale di Susa e poi al Regina Margherita. 

La Tac eseguita sul ragazzo ha dato negativo. Secondo i medici avrebbe riportato un "trauma cranico moderato e una piccola distorsione della colonna”. Sarà trattenuto all'ospedale in osservazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento