Esplosione alla Denso di Poirino, 10 operai in ospedale

Sono stati trasportati agli ospedali Santa Croce e Molinette di Moncalieri e Torino i lavoratori dell'azienda feriti. Nessuna ustione grave, ma problemi all'udito

Questa mattina l'esplosione di una bombola d'ossigeno nell'azienda Denso di Poirino, ha coinvolto seppur senza gravi conseguenze dieci operai. Subito trasportati all'ospedale Santa Croce di Moncalieri e alle Molinette di Torino, i lavoratori non hanno riportato gravi danni da ustioni, ma problemi di udito sì.

Gli ispettori dello Spresal, Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro, sono arrivati subito sul posto per un sopralluogo. Anche i Carabinieri stanno accertando le dinamiche che avrebbero causato l'esplosione nell'azienda specializzata nella costruzione di sistemi termici per autoveicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento