menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in corso Grosseto, 39enne muore investito da un'auto civetta della polizia

La vittima stava attraversando il corso a circa cinquanta metri dall'attraversamento pedonale, quando è sopraggiunto il veicolo, una Fiat Punto guidata da un giovane agente di 26 anni

Un gravissimo incidente è costato la vita a Ciro Lo Muscio, 39 anni, mentre attraversava a piedi corso Grosseto, all'altezza del civico 58. A investirlo è stata una Fiat Punto della polizia senza scritte d'istituto, guidata da un agente di 26 anni che in quel momento si trovava in servizio nella zona. 

Lo scontro mortale è avvenuto alle ore 20,48. L’uomo, residente a Torino, stava attraversando il corso a circa 50 metri dall’attraversamento pedonale di via Chiesa della Salute, quando è avvenuto l’impatto con il veicolo che viaggiava in direzione piazza Rebaudengo. L’urto si è verificato nella carreggiata centrale del corso. 

Quando è avvenuto lo scontro, l’agente alla guida si è immediatamente fermato sul posto. Sfortunatamente, l’impatto è stato fatale a Ciro, che perdeva la vita nonostante l’arrivo dei soccorsi. Nel frattempo, per i rilievi del sinistro, sopraggiungeva la Squadra Infortunistica della Polizia Municipale di Torino. 

Il giovane agente è risultato negativo all'alcol test, mentre si cercano eventuali testimoni che abbiano assistito all’accaduto. I famigliari della vittima sono già stati informati. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento