Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Paolo Veronese, 202

Incendio a Torino Madonna di Campagna: brucia un magazzino, nube maleodorante su tutta la città

Cause da accertare

Incendio nella prima mattinata di oggi, venerdì 8 ottobre 2021, in via Veronese a Torino. Secondo le prime informazioni sta bruciando un deposito di materiale elettrico ed elettronico della ditta Transistor, che è stata evacuata, come anche la vicina scuola dell'infanzia. Una donna, incaricata delle pulizie, è stata trasportata in ospedale per una lieve intossicazione. Una nube di fumo maleodorante si è alzata sulla città e sta raggiungendo anche zone lontane. Gli odori si possono sentire in tutta la città ma anche in diverse località della provincia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco (anche con il nucleo specializzato per i rischi di inquinamento) e l'Arpa Piemonte per i monitoraggi ambientali del caso. La Transistor, un'azienda che lavora per la cooperativa Arcobaleno nell'ambito dello smaltimento di rifiuti elettrici ed elettronici, lunedì si sarebbe trasferita nel nuovo stabilimento di Leini.

Video - "Finestre chiuse e mascherine". Un'ipotesi sulle cause dell'incendio

I monitoraggi dell'Arpa alle 12,30

Arpa sta effettuando i monitoraggi per le diossine in tre punti: presso la stazione di monitoraggio della qualità dell'aria della scuola superiore Grassi, di fianco all'ipermercato Metro di via Veronese e presso la centralina della qualità dell'aria di piazza Rabaudengo che si trova sopravento e dà una situazione di fondo della zona della città. Nei tre punti sono stati fatti anche i rilievi dell'aria con strumentazione portatile che danno misure immediate.

I valori dei COV (composti organici volatili) all'interno del perimetro della ditta dove vi è l'incendio raggiungono valori di circa 500 ppb (parti per bilione) assoluti, all'esterno tra i 200 e i 250 ppb e nelle zone di ricaduta dove sono stati fatti i monitoraggi intorno ai 100-150 ppb. I valori di fondo misurati nella zona della città sono tra gli 80 e i 90 ppb. I valori di fosgene, ammoniaca e cloro sono sotto i limiti di rilevabilità in tutti i punti di campionamento.

Sono stati effettuati due canister per le analisi di laboratorio. L'incendio è quasi completamente spento al momento, ma ci sono ancora emissioni di fumo e odori persistenti. L'emergenza si è conclusa alle 17.30.

(alcune foto della gallery da Facebook)

Segui la pagina Facebook di TorinoToday per essere aggiornato sulle notizie di Torino e provincia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Torino Madonna di Campagna: brucia un magazzino, nube maleodorante su tutta la città

TorinoToday è in caricamento