menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiamme sul treno, 400 passeggeri del Salerno-Torino restano a terra

L'incendio si sarebbe originato da un guasto a una pompa idraulica del locomotore. I passeggeri del treno diretto a Torino sono rimasti in banchina oltre quattro ore prima di salire su un convoglio sostitutivo

Disagi per circa 400 passeggeri dell'Intercity 510 partiti da Salerno alla volta di Torino nella mattinata di ieri: il locomotore del treno su cui viaggiavano ha preso improvvisamente fuoco nei pressi di Bibbona, nel livornese.

Un principio di incendio avvenuto intorno alle 12.30 che ha costretto tutte le persone a bordo a scendere, mentre i Vigili del Fuoco spegnevano le fiamme. Dopo l'intervento dei pompieri, durato non molto, non è stato però possibile far ripartire il convoglio. I passeggeri, intorno alle ore 16, sono così stati fatti salire su un treno sostitutivo che li ha riportati a Livorno.

Sul posto è intervenuta la Polizia ferroviaria che, insieme ai Vigili del Fuoco, ha ipotizzato che l'incendio sia stato originato da un probabile guasto a una pompa idraulica del locomotore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento