Cronaca Pozzostrada / Corso Trapani, 85

Incendio a Torino San Paolo. La moglie va a casa del fratello dopo una lite, lui dà fuoco al portone di casa: arrestato

Emersa anche una vicenda di maltrattamenti

Il condominio di corso Trapani 85, dove è stato appiccato l'incendio

Un 51enne italiano residente nel quartiere Madonna di Campagna a Torino è stato arrestato dagli agenti del commissariato Barriera di Milano la notte di sabato 20 giugno 2021 dopo che, la sera precedente, ha dato fuoco alla porta di un appartamento del condominio di corso Trapani 85, all'incrocio con corso Peschiera. Dietro l'accaduto si nasconde, però, una vicenda di maltrattamenti in famiglia. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, infatti, l'uomo avrebbe vessato per lungo tempo la moglie. Nel pomeriggio di venerdì 19, furioso per la perdita del lavoro, avrebbe incolpato lei, che ha deciso di lasciare l'appartamento coniugale insieme ai due figli per raggiungere quello del fratello, appunto in corso Trapani. Furioso per quanto accaduto anche con il cognato che stava ospitando sua moglie, l'uomo si è presentato sul pianerottolo con due bottiglie di benzina e ha appiccato l'incendio, dopodiché p fuggito. Le fiamme, fortunatamente, sono state subito domate senza conseguenze per le persone. L'accusa nei suoi confronti è di maltrattamenti in famiglia e incendio doloso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Torino San Paolo. La moglie va a casa del fratello dopo una lite, lui dà fuoco al portone di casa: arrestato

TorinoToday è in caricamento