Azienda avvolta dalle fiamme: incendio spento dopo ore di lavoro

Hanno bruciato prodotti chimici

L'incendio di Rosta visto da lontano (foto da Facebook di Marco Peruzzi)

Allarme a Rosta nella serata di oggi, lunedì 4 marzo 2019, per un incendio divampato in una ditta che produce e utilizza materiale per concia (solventi, alcool metilico, formaldeide e altri materiali altamente infiammabili) nella zona della statale 25. Si tratta della Lacsa di strada antica di Alpignano.

L'incendio ha interessato alcuni bidoni depositati sul piazzale esterno che contenevano materiali infiammabili di varia natura.

Sul posto sono intervenute otto squadre dei vigili del fuoco. Le operazioni di spegnimento sono state molto lunghe (Video) anche per il forte vento che ha spirato in serata dalla valle di Susa e si sono concluse alle 2 di martedì 5. I pompieri hanno circoscritto l'incendio e isolato una vasca contenente formaldeide che avrebbe potuto dar luogo a criticità maggiori.

Non si sono verificati feriti né intossicati. Sul posto anche i carabinieri. Le cause del rogo sono da accertare.

Per l'Arpa "nessun problema"

Già ieri sera sono intervenuti i tecnici di Arpa per i primi campionamenti di qualità dell'aria nei pressi dell'incendio. 

Sono risultati Voc (Composti organici volatili) elevati ma il vento forte ha permesso la dispersione degli inquinanti velocemente, senza arrecare problemi per la popolazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Arpa è tornata sul posto questa mattina, martedì 5 marzo 2019, per campionare il suolo circostante l'incendio che è stato interessato dal materiale bruciato e dalle acque di spegnimento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento