menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La casa andata a fuoco nel corso della notte

La casa andata a fuoco nel corso della notte

Fiamme in una villetta: due coniugi restano gravemente intossicati

Divampate per un corto circuito

Due coniugi italiani di 61 e 60 anni sono rimasti gravemente intossicati nella notte di oggi, mercoledì 23 ottobre 2019, nell'incendio della loro villetta in via Ronchi 25 a Volpiano.

Le fiamme sono divampate intorno alle 3 per il corto circuito di un frigorifero nel locale seminterrato. I due, che abitano al primo piano, sono scesi cercando di spegnere le fiamme.

Sono stati soccorsi dalle ambulanze del 118 e trasportati lui all'ospedale di Chivasso e lei all'ospedale Giovanni Bosco di Torino. Per entrambi la prognosi è riservata. Le condizioni dell'uomo, in particolare, sono gravissime. Hanno respirato molto fumo, ma non hanno riportato ustioni.

In casa con loro c'era anche la figlia di 31 anni, che abita al terzo piano, rimasta pressoché illesa e trasportata all'ospedale Giovanni Bosco solo a scopo precauzionale. Intossicati, in modo lieve anche loro, due ambulanzieri intervenuti per soccorrerli. Tutti saranno dimessi nel corso del pomeriggio.

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. Sul posto, per le indagini del caso, i carabinieri della stazione di Volpiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento