Cronaca Falchera / Via Germagnano

Incendio in via Germagnano, a fuoco i rifiuti del campo nomadi

Poco dopo le ore 18 di mercoledì le fiamme hanno avvolto decine di sacchi di immondizia, abbandonati davanti all'ingresso dell'accampamento regolare. Sul posto pompieri e polizia

Un incendio divampato mercoledì pomeriggio intorno alle ore 18 ha creato il panico nei pressi dell’insediamento regolare di via Germagnano. I vigili del fuoco, giunti prontamente sul posto, hanno domato le fiamme nel giro di una buona mezz’ora mentre la polizia ha interrogato i presenti per capire le cause che hanno portato al rogo. Momenti di paura durati alcuni minuti, sia per i nomadi sia per i residenti della zona che dalle finestre hanno il fumo nero alzarsi fino al cielo.

Qualcuno ha avuto anche la prontezza di documentare l’accaduto. Tuttavia sono ancora da verificare le cause che hanno portato all’incidente. Secondo gli addetti ai lavori ignoti avrebbero appiccato il fuoco ai numerosi rifiuti accatastati davanti ai bidoni e al campo, senza preoccuparsi delle conseguenza per le case e per la vicina cancellata.

Un episodio dai contorni ancora poco chiari. Di sicuro le persone che hanno agito nell’ombra avevano le idee molto chiare, sbarazzarsi di qualche rifiuto ingombrante senza dare troppo nell'occhio. Ma il rogo, per loro sfortuna, ha soltanto riportato l’attenzione sull’emergenza via Germagnano dove tra accampamenti regolari e abusivi si è ormai perso il conto di quanti siano i “residenti”. E nonostante l'incendio, verosimilmente doloso, sono ancora tante le tonnellate di rifiuti che giacciono abbandonate nella zona.

Una gigantesca discarica abusiva a cielo aperto dove si può trovare qualunque cosa. In particolare centinaia di pneumatici, bidoni, latte di vernici, lattine, elettrodomestici, cibo per animali e le immancabili macerie edili. Ma sparse tra le piante è possibile anche trovare delle carcasse di automobili o dei pannelli di eternit gettati senza alcuno scrupolo da qualche sciacallo. “Tutti i nostri appelli sono caduti nel vuoto – accusa un cittadino -. Se nel bezzo di un pomeriggio qualcuno da fuoco ai rifiuti bisogna farsi delle domande,intervenire e trovare i colpevoli. Noi non ne possiamo più di respirare veleni o di sentirci dire che è tutto sotto controllo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in via Germagnano, a fuoco i rifiuti del campo nomadi

TorinoToday è in caricamento