Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Rogo in una palazzina: figlio si lancia dalla finestra, padre grave al Cto

L'incendio è scoppiato intorno all'una di notte. Nella palazzina solo padre e figlio: l'anziano è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco e trasportato al Cto

Incendio questa notte in una palazzina di Ivrea, nel canevese. Due uomini, padre di 85 anni e figlio di 45, sono rimasti intrappolati nel loro appartamento: il 45enne si è lanciato dalla finestra per scampare alle fiamme, mentre l'anziano è stato tratto in salvo dai vigili de fuoco e trasportato al Cto di Torino dove si trova ricoverato in condizioni gravi.

L'incendio è scoppiato intorno all'una di notte probabilmente a causa del cortocircuito dell'impianto elettrico della palazzina di via Canton Burzio dove abitano solo padre e figlio, al pian terreno, dove è scoppiato il rogo. Le fiamme hanno dapprima avvolto l'anziano che stava dormendo sul divano per poi propagarsi al piano di sopra.

Il figlio, accorgendosi di ciò che stava accadendo, si è lanciato dalla finestra e ha chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco giunti sul posto hanno così tratto in salvo il padre che è stato trasportato all'ospedale Cto di Torino. Sul posto anche la polizia di Ivrea che sta indagando sulle effettive cause dell'incendio per accertare meglio la dinamica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo in una palazzina: figlio si lancia dalla finestra, padre grave al Cto

TorinoToday è in caricamento