rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Leinì / Via Manfredi Muzio, 36

Incendio a Leini: fiamme nella notte distruggono un'azienda, al lavoro 30 squadre dei pompieri

Salvato un deposito di camper

Un grosso incendio è divampato nella notte di oggi, sabato 4 dicembre 2021, in via Muzio Manfredi a Leini. Ad andare a fuoco è stato il capannone di un'azienda di trattamento della plastica, la Boris Recycling. Sul posto sono intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco con 50 uomini e 30 mezzi impegnati da Torino Centrale, Torino Stura, Caselle Torinese, San Maurizio Canavese, Santena e Volpiano. Non si sono verificati feriti né intossicati. Interessata un'area di circa 13mila metri quadri.

Tre autobotti e due autoscale sono state utilizzate per confinare le fiamme ed evitare la propagazione del rogo alla struttura adibita anche a deposito di camper della ditta Vabo, riconducibile allo stesso proprietario. Grandi quantità di matriale plastico sono bruciate all'esterno del fabbricato che in parte è collassato. La squadra Gos (gruppo operativo speciale) è intervenuta con una ruspa per rimuovere le parti pericolanti e il nucleo Nbcr (nucleare batteriologico chimico radiologico) ha accertato che non vi fossero perdite tossiche per la popolazione.

Sul posto, per le indagini del caso, sono intervenute le pattuglie dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale. Dai primi riscontri, non risulta che il proprietario delle due attività avesse ricevuto minacce. In ogni caso le indagini procedono senza scartare alcuna pista, compresa quella del dolo.

Incendio in via Muzio a Leini - 4 dicembre 2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Leini: fiamme nella notte distruggono un'azienda, al lavoro 30 squadre dei pompieri

TorinoToday è in caricamento