Cade una candela e divampa l'incendio nell'appartamento: morta intossicata dal fumo

Era sola in casa

Carabinieri e vigili del fuoco sul luogo della tragedia

Ombretta Bussoleno, 59enne, è morta intossicata dai fumi sprigionatisi nell'incendio del suo appartamento nella tarda notte di oggi, mercoledì 19 febbraio 2020, in via Torino 4 a Condove.

Soffriva di problemi psichiatrici ed era assistita da un tutore, ma viveva da sola. In casa i soccorritori (vigili del fuoco, sanitari del 118 e carabinieri della stazione cittadina) hanno trovato numerose candele ed è pressoché certo che una di queste sia caduta bruciando parte dell'arredamento e provocando le esalazioni che l'hanno uccisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento