menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio distrugge il magazzino del mobilificio Manfrini, ingenti i danni

Sono state necessarie sei squadre dei Vigili del Fuoco e diverse ore per spegnere le fiamme. Da Caselle, vista la vastità dell'incendio, è stato portato anche il Dragon, un speciale mezzo

Sono state necessarie alcune ore per domare l'incendio che distrutto il magazzino del mobilificio Manfrini a Caselle. Un rogo che si è acceso all'improvviso e che si è espanso rapidamente, fino a coinvolgere una vasta area.

A dare l'allarme intorno alle 15 sono stati un operaio e il titolare stesso del mobilificio, Luigi Manfrini. La prima squadra ad intervenire, mentre il fumo cominciava a levarsi vistosamente in cielo, è stata quella in servizio all'aeroporto di Caselle, distante poche centinaia di metri dall'incidente. Nelle ore seguenti sono intervenute sei squadre di pompieri, provenienti da Torino e da San Maurizio Canavese. 

Per poter spegnere le fiamme, data la vastità del rogo, dall'aeroporto è stato fatto arrivare anche un mezzo speciale chiamato Dragon, utilizzato solitamente per intervenire in caso di incendi sugli aerei.

Un vigile del fuoco impegnato nelle operazioni è rimasto lievemente ferito a causa del cedimento di un muro. L'uomo è stato trasportato in ospedale per controlli ma non è grave.

Secondo le prime stime il danno subito dal mobilificio si aggira intorno al mezzo milione di euro. Le fiamme hanno interessato anche la copertura in Eternit dell'edificio.  Proprio per questo motivo sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell'Arpa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento