Cronaca Lingotto / Via Berruti e Ferrero, 3

Materasso incendiato nel carcere minorile, quattro intossicati

Un detenuto minorenne ha appiccato fuoco al materasso della sua cella. Tre gli agenti intervenuti per spegnare le fiamme e per trarre in salvo il giovane: il fumo ha intossicato tutti e quattro

Quattro persone sono rimaste lievemente intossicate, ma il bilancio poteva essere peggiore. Colpa dell'incendio scoppiato nel pomeriggio di ieri all'interno del carcere minorile di Torino "Ferrante Aporti" quando un detenuto minorenne di nazionalità marocchina ha appiccato fuoco al materasso della sua cella.

Tre agenti della Polizia penitenziaria sono prontamente intervenuti, ma sia loro, sia il detenuto, sono rimasti lievemente intossicati. A denunciare l'episodio è ancora una volta l'Osapp, il sindacato autonomo di Polizia penitenziaria, che tramite il segretario Leo Beneduci commenta che questo "è l'epilogo di una condizione disastrosa vanamente denunciata di fronte all'incapacità e all'incapacità  e le connivenze dei Dirigenti della Giustizia Minorile a cui per quanto riguarda il Piemonte i rischi erano stati ampiamente illustrati".

Leo Beneduci, in seguito a quanto accaduto ieri, chiede le dimissioni della Capo Dipartimento della Giustizia Minorile e del Direttore del Centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Materasso incendiato nel carcere minorile, quattro intossicati

TorinoToday è in caricamento