Leinì, azienda devastata da un incendio: il fumo si vede da Torino

La ditta si occupa della lavorazione di polistirolo. I due operai che lavoravano all'interno sono riusciti a fuggire

La ditta di Leiní danneggiata dal rogo

Una grande nuvola di fumo e tanta paura fra gli abitanti di Leinì questa mattina, sabato 6 maggio. Un  grande incendio è scoppiato in via De Gasperi, preso il capannone dell'AE Curta, una ditta che si occupa di stampaggio di polistirolo e propilene espanso. Nel momenot in cui è scoppiato il rogo, all'interno della struttura stavano lavorando due operai che fortunamente sono usciti incolumi, scappando per tempo dal capannone.

Loro stessi hanno avvertito immediatamente i vigili del fuoco che sono immediatamente accorsi con diverse squadra, dai distretti del Canavese e anche da Torino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Venaria. A causa dell'enorme colonna di fumo, visibile addirittura da Torino, è stato richiesto anche l'intervento dell'Arpa. 

QUI IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento