Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Rebaudengo / Corso Vercelli

Incendio in corso Vercelli, a fuoco le baracche dei senzatetto

Alcuni dei ripari di fortuna presenti nei pressi del campo rom di via Germagnano sono andati a fuoco nelle scorse notti. Nonostante il rogo non risultano esserci feriti

Un incendio ha raso al suolo due baracche di corso Vercelli, finti orti urbani che durante la notte si trasformano in ripari di fortuna per chi non ha un tetto. Il rogo, divampato nei pressi del ponte sullo Stura, non avrebbe alcuna origine dolosa. La colpa, infatti, sarebbe di un falò lasciato accidentalmente acceso. Le fiamme hanno poi divorato in un attimo i tuguri dove vivevano un paio di famiglie romene senza fissa dimora.

I vigili del fuoco, giunti sul luogo dell’incidente, hanno domato le fiamme evitando lo scoppio di alcune bombole del gas presenti dentro la baracca. Le bombole stesse sono state portate via. E nessuna persona risulterebbe ferita gravemente. “Qui viviamo in tanti – racconta uno dei tanti abusivi, alloggiati vicino alla ferrovia -. Molti di noi non hanno altro posto dove andare”.

Ma l’incendio di corso Vercelli non rappresenta una novità per i residenti del Rebaudengo che da tempo segnalano la presenza di orti trasformati con il tempo in casette. “E’ un miracolo che non sia morto nessuno – segnala un residente della zona -. Sono anni che ci lamentiamo chiedendo un intervento di riqualificazione. Ma nessuno si è mai degnato di ascoltarci”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in corso Vercelli, a fuoco le baracche dei senzatetto

TorinoToday è in caricamento