Scoppia un incendio nei garage sotterranei: a fuoco una moto

Nessun intossicato

Momenti di paura nel centro di Orbassano questa mattina, sabato 4 luglio. Un incendio è scoppiato nei garage al secondo piano interrato di piazzetta Lombardi. Sembrerebbe, secondo i primi accertamenti, che a prendere fuoco sia stata una motocicletta e in seguito le fiamme si sarebbero diffuse nel garage a fianco. A intervenire sul posto, oltre a polizia municipale e carabinieri, diverse squadre di vigili del fuoco impegnate poi a spegnere il rogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via Giolitti è rimasta chiusa per permettere le operazioni dei soccorritori: fortunatamente non ci sono stati nè feriti, nè intossicati. I garage che si trovano al secondo piano interrato, in attesa di un sopralluogo del comune, sono stati dichiarati inagibili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento