Incendio nella casa parrocchiale di Porte, la matrice è dolosa

Distrutta la casa parrocchiale dalle fiamme appiccate in quattro punti diversi da ignoti. Quando è avvenuto, nel cuore della notte, Din Michele Carobello si trovava a Roma. Indagano i carabinieri

La notte scorsa un vasto incendio ha distrutto la casa parrocchiale del Comune di Porte e l'annesso salone dedicato alla proiezione di film. Un rogo divampato nel cuore della notte che ha impegnato diverse squadre di vigili del fuoco, intervenute da Pinerolo, Torre Pellice e Rivalta.

 

Dopo aver domato le fiamme i pompieri hanno fatto una relazione consegnata successivamente ai carabinieri. Questi hanno accertato che l'incendio è di matrice dolosa. Le fiamme non son partite da un solo punto e si sono estese, ma qualcuno ha appiccato quattro diversi roghi all'interno della struttura parrocchiale.

Din Michele Carobello, il parroco che vive in quella parrocchia, si trovava a Roma e ha appreso la notizia appena arrivato nella capitale.

L'incendio della casa parrocchiale è solo l'ultimo di una serie di roghi avvenuti nel comune di Porte. In precedenza erano stati dati in pasto alle fiamme un centro anziani e alcune abitazioni. I carabinieri stanno indagando per risalire ai colpevoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento