Divampa un incendio nella palestra, massiccio intervento per spegnerlo

Colonna di fumo visibile da lontano

L'intervento dei vigili del fuoco per l'incendio al Cus Torino, in via Artom

Allarme nel pomeriggio di oggi, venerdì 14 settembre 2018, nella palestra del Cus Torino di via Artom 30.

Le fiamme si sono sprigionate da un magazzino per cause ancora da accertare e sono state spente in breve tempo grazie a un massiccio intervento dei vigili del fuoco ma anche grazie all'ottimo funzionamento dell'impianto antincendio del complesso.

Parte dell'attrezzatura è comunque andata distrutta. Non si sono verificati feriti in quanto l'impianto era ancora chiuso.

Sul posto anche la polizia che indaga su quanto accaduto. Nell'edificio erano in corso dei lavori di manutenzione: non si esclude che l'incendio sia divampato per qualche fiamma sfuggita di mano agli operai.

Per diversi minuti una colonna di fumo nero è stata visibile anche da distante.

"Una vera sfortuna - dice Riccardo D'Elicio, presidente del Cus Torino -. Questo edificio è stato ristrutturato da poco e inaugurato nel mese di maggio 2017. Per fortuna siamo sportivi e siamo abituati a rimetterci in piedi e a lavorare duro per far tornare tutto come prima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento